Archivio

Posts Tagged ‘PorkoNero’

PorkoNero – FuoriLegge

17 Giugno 2019 Commenti chiusi

Vi condivido la registrazione casalinga dell’ultimo pezzo FuoriLegge
Di seguito il testo Prosegui la lettura…

PorkoNero – Rap in fiamm’

5 Maggio 2019 Commenti chiusi

La registrazione fatta in casa dell’ultimo pezzo che ho scritto. E’ uno sfogo contro la musica commerciale di merda che sta mandando il vero rap in fiamme VS un rap infiammato di rabbia e contenuti. Manca la parte del mio compare di merende per cui la strofa si ripete 2 volte…che magari aiuterà chi fatica col dialetto partenopeo.

Non la pubblico per essere autoreferenzialx ma per condividere quello che penso nella forma che mi e’ piu’ congeniale.

Quindi, o mi segnalate del rap fico o vi zucate questo strazio (cit. dalla canzone): il contatto è alzaitoni@inventati.org

Spero vi piaccia  🙂  Buon Ascolto

 

NO SENSE

1 Maggio 2019 Commenti chiusi

Un testo raap sull’Anarchia e cosa mi ci gira intorno

NOSENSE

Giro, rigiro, cerco il senso non lo trovo

non ho certo soluzioni e tantomeno vendo oro

sono solo un individuo, nà voce fuori dal coro

non mi importa se capisci, nessun gregge meglio solo

Tiro dritto la mia strada oscura, non è mica na passeggiata

preferisco la radura a quella comoda e laccata

nessun privilegio ma a sfregio

grido forte, non inneggio ma contesto

A volte sono drastico, lo so e l’ammetto

ma si tratta di coerenza, nessun compromesso

soprattutto coi nemici, a volte coi presunti amici

mica passerini qua siamo arabe fenici

Cadiamo, ci rialziamo, nelle ceneri sguazziamo

preferiamo nero fumo al comodo divano

c’è chi può, chi non può, io mi metto nel mezzo

si fa quel che si può per puntare in alto al cielo

Testa alta, cuore impavido e con l’umore livido

a volte bene a volte male, non è apocalittico

ma critico, col sorriso di traverso

come sempre vi derido e a tempo perso

Lupi solitari nella steppa come Hesse

in una realtà fasulla che ti inganna come Escher

minoranza tra le minoranze, mentalità diverse

ne abbiamo viste tante: cose belle, altre perverse

NOSENSE, NOSENSE, NOSENSE, NOSENSE

Prosegui la lettura…

Lampi nella notte

21 Aprile 2019 Commenti chiusi

Vi propongo il testo di una canzone non ancora registrata, ma la condivido con ghigno complice prendendo atto delle diverse azioni in Italia e non solo.

da Round Robin

da Anarhjija.info

Lampi di genio illuminan la notte,un fragore, un boato, restan vetrine rotte

speranze frantumate rinchiuse nel cassetto, il tempo va veloce, troppa fretta, non aspetto

La luna ci protegge, la nebbia cara amica: mentre la notte tace c’è qualcuno che si attiva

accende le sue idee, accende la sua miccia, c’e chi è preso bene e c’è chi invece raccapriccia

A me interessa poco, non abbocco alla polemica: giusto o sbagliato credo sia un concetto che non merita

di essere affrontato, lascio fare allo Stato che pe’ smontà le lotte, c’ha già pronto il suo apparato

Scelgo l’anonimato, propaganda per l’azione quando la lingua è stanca, c’ho già qua la soluzione

attacco mirato dritto al cuore dello Stato, distruggi ogni tentacolo, suvvia forza bruciamolo

LAMPI NELLA NOTTE ILLUMINANO IL GHIGNO DI CHI NO, NON SE NE FOTTE,

DI CHI HA PRESO TROPPE BOTTE

CONTRO I MULINI A VENTO INCONTRATI NELLE LOTTE

SIAMO TUTTI VISIONARI COME DON CHISCIOTTE

E non è disfattismo o qualche forma di classismo,nemmeno avanguardismo, se vuoi chiamalo cinismo

covato e cresciuto in seno alla frustrazione dell’ennessima marcia, leggi pure processione

Solo grida, striscioni, scontri fuffa, petizioni, a volte sembran feste certe manifestazioni

non capisco l’obbiettivo, cosa cazzo se vo’ fa’: qualche ora per le strade e dopo ci si vede al bar

Non aspetto i loro tempi, i loro appuntamenti, odio agende politiche che dettano gli eventi

ma valgono i progetti che hai STRETTI tra i tuoi denti, la lama è gia affilata, nemici state attenti

Non si tratta di vittoria e menchemeno di conquista per capì come va qui non serve mica un analista

e a meno di non essere in down autolesionista evito il colpo che viene, dopo attacco e hasta la vista

LAMPI NELLA NOTTE ILLUMINANO IL GHIGNO DI CHI NO, NON SE NE FOTTE,

DI CHI HA PRESO TROPPE BOTTE

CONTRO I MULINI A VENTO INCONTRATI NELLE LOTTE

SIAMO TUTTI VISIONARI COME DON CHISCIOTTE

Agorafobia – Me cago en el control. ft porkonero

19 Aprile 2019 Commenti chiusi

Collaborazione a Citta del Messico tra la rapper Agorafobia e Porkonero

 

04.(RIV)olta una mia canzone d’amore

3 Aprile 2019 Commenti chiusi


La incontri per la strada, è bella da non credere
si porta dietro un fascino a cui non puoi resistere
Olta veste di nero, è bella e calda come il fuoco
ma va presa sul serio sennò diventi
loco

Non è di quelle che ti scalda una notte sola
lei a lungo ti accompagna e ti insegna un’altra scuola
di pensiero, di azione, d’amore
non si spegne come il fuoco fatuo di rivoluzione

Sempre viva, ognunx se la porta dentro
lei è lí che ti aspetta, questa volta hai fatto centro
non decide sul da farsi, non ti dice il dove e il quando
e se tu ti lasci andare e l’assecondi è un vero sballo

Non potrai più farne a meno e nemmeno
sostituirla o scordarla per un’altra
Olta è unica è t’accompagna tipo mantra
dalla parte buona della barricata

Con Olta è vita intensa come sempre l’hai sognata
con Olta è vita intensa come sempre l’hai sognata

OLTA, OLTA MI ISPIRA ANCHE STAVOLTA,
MI SPINGE ALL’OBBIETTIVO, VA DRITTA NON MI STOPPA
OLTA NON SI ACCONTENTA NON CI METTE UNA TOPPA
CON OLTA È TUTTO NUOVO, LEI È SELVAGGIA E SCONVOLTA

OLTA, OLTA LA MIA MUSA DISTORTA
MOLTI NON LA SOPPORTANO LA VORREBBERO MORTA
MA A ME PIACE COSI SPONTANEA, DISINVOLTA
FINCHE CI SARA’ VITA LEI NON SARA’ MAI SEPOLTA

Passa il tempo, prendete confidenza
girate sempre assieme non potete stare senza
Olta è la tua ombra o forse tu la sua
ma poco importa e cosi quest’avventura

Paritaria, orizzontale, vi potete interscambiare
ruoli, generi, opinioni, Olta agisce no pipponi
sempre nuova, inaspettata, e un’adunata un pó agitata
ma il sorriso v’accompagna é un amore che non stagna

Senti la brezza del vento sulla faccia
il fuoco ti accarezza, scorre nelle tue braccia
rinforzi la pellaccia, nessuna faticaccia
per alcuni é una donnaccia, va con tutti è una minaccia

Allo status quo, all’immobilitá in cui ci vorrebbero
come rami, senza radici e albero peró
qua faremo un gran faló,
rimarrá poco, solo il nocciolo

E nelle strade brucierá con intensitá e passione
coinvolgendo ogni cittá, ogni quartiere, ogni rione
e nelle strade brucierá con intensitá e passione
coinvolgendo ogni cittá, ogni quartiere, ogni rione

OLTA, OLTA MI ISPIRA ANCHE STAVOLTA,
MI SPINGE ALL’OBBIETTIVO, VA DRITTA NON MI STOPPA
OLTA NON SI ACCONTENTA NON CI METTE UNA TOPPA
CON OLTA È TUTTO NUOVO, LEI È SELVAGGIA E SCONVOLTA

OLTA, OLTA LA MIA MUSA DISTORTA
MOLTI NON LA SOPPORTANO LA VORREBBERO MORTA
MA A ME PIACE COSI SPONTANEA, DISINVOLTA
FINCHE CI SARA’ VITA LEI NON SARA’ MAI SEPOLTA

 

PorkoNero – Persone Irriducibili

20 Febbraio 2019 Commenti chiusi

Come DirAzione prendo atto della manovra nazionale antianarchica, che non dà tregua in tutta Italia e butto giù due righe di stomaco, in maniera del tutto individuale.

Credo che oltre la solidarietà, la diffusione, e l’appoggio incondizionato a chi si trova a subire le conseguenze repressive della lotta che abbiamo deciso di intraprendere, l’unico modo per reagire sia non dar tregua a chi ci vuole passivi e incatenati in un sistema, a mio avviso, solo apparentemente forte e indistruttibile. In realtà il nostro nemico presenta falle su tutti i fronti, fa acqua da tutte le parti: sta alla nostra fantasia trovare i punti deboli, guardarsi attorno con la volontà di far male e fargliela cacare. Dalla nostra parte abbiamo un’IDEA intramontabile e multiforme, come i nostri sogni.

Dedico questo singolo ai compagni e alle compagne inquisitx nelle operazioni Scripta Manent, Panico, Scintilla, Renata in Italia e a tuttx colorx che resistono irriducibilmente in giro per il globo.

A voi tuttx carinho, solidarietà e forza.

A chi ci vuole male solo odio. I nodi presto o tardi verranno al pettine…

Segue il testo della canzone: Prosegui la lettura…

03. PuntiCardinali

2 Febbraio 2019 Commenti chiusi

Testo della canzone Prosegui la lettura…

Opuscolo Scripta Manent

1 Febbraio 2019 Commenti chiusi

Opuscolo uscito nel settembre 2018 sulla situazione dei compagni Marco, Alessandro, Nicola, Alfredo, Danilo e la compagna Anna, arrestatx nell’ambito dell’Operazione Scripta Manent del settembre 2016 e tuttora detenutx.

Leggi e scarica qui l’opuscolo in A4 e in A5

Risultati immagini per a testa alta scripta manent

Approfitto anche per pubblicare le coordinate del nuovo conto in solidarietà ai compagni e compagne.

5333 1710 7777 2446
Per chi preferisse effettuare un bonifico può contattare cassamanent@tutanota.com e riceverà le coordinate IBAN e l’intestazione della carta.
 

02. Invasioni Aliene

22 Gennaio 2019 Commenti chiusi

Pubblico questa canzone per riprendere subito il discorso attualissimo sui migranti già affrontato in un altro post.

Tenete conto che sto pezzo è stato pubblicato nel 2014 e faceva riferimento alla vecchia Lega Nord dei vari Umberto Bossi e Roberto Maroni, quella che tutti schifavano e snobbavano e che non aveva grosso peso o presenza politica se non nella profonda Padania. Ai tempi Salvini cominciava a tirare la testa fuori dalla fogna e a farsi conoscere dal belpaese.

Qui il link dove ascoltare la canzone e segue il testo Prosegui la lettura…