Home > Download, Musica, propagandA, R.A.A.P., Testi > PorkoNero – FuoriLegge

PorkoNero – FuoriLegge

17 Giugno 2019

Vi condivido la registrazione casalinga dell’ultimo pezzo FuoriLegge
Di seguito il testo

FUORILEGGE

Pensa attentamente se non ci fosse legge
riesci a immaginartelo chi piu ci perderebbe?
al ricco per esempio crollerebbe tutto il tempio
gerarchia piramidale che permette questo scempio

Sparirebbe il banchiere giustizia si fa da sola
e da che mondo é mondo allo strozzino salti in gola
e lo stesso vale per imprenditori e business man
la selezione naturale elimina le merd

Non servono burocrati, i funzionari affranti
di tutti i succhiasangue salteranno posti e banchi
chi mai ha mosso un dito capirá cosa significa
campare con fatica nella giungla che ti strizzica

No, non serve legge ma solo giustizia
parlo di quella vera non di quella che si vizia
peripezia retorica ci tiene appesi a un filo
servi di un potere parassita e improduttivo

NON C’É FUORILEGGE PERCHE NON ESISTE LEGGE
AL CENTRO L’INDIVIDUO NON SIAMO MICA UN GREGGE
FUORI CONTROLLO QUI, SCHIZZIAMO COME SCHEGGE
A MORTE LO STATO E LO SBIRRO CHE LO PROTEGGE
NON ESISTE LEGGE QUINDI NON CÉ FUORILEGGE
NÉ CENTRI DI TORTURA DI SVARIATA NATURA
CAMBIA IL NOME MA IMMUTATA É LA SOSTANZA
CHI É SOTTO CI RIMETTE, CHI É SOPRA SI SPANZA

Ognuno fa da sé, a fuoco i tribunali
bruciano le leggi, distrutti gli scaffali
quintali di scartoffie finiranno in fumo
di processi penali non ce ne sará nessuno
Presxs a la calle ora grida qualcuno
fratelli e sorelle abbatteremo ogni muro
non ci sará recluso, né reclusa
ma soltanto la libertá e diffusa

Case per tutti quanti, un lavoro degno
la possibilitá di riprenderci il tempo
di crescere, di amare, far quello che ci pare
sognando un futuro finalmente orizzontale

Nessuna proprietá ma bene collettivo
working in progress, nulla é definitivo
sviluppando senza fretta la potenza nitzchiana
superare bene e male in una societá piú sana

I commenti sono chiusi.